giovedì 3 agosto 2017

Rivisto il progetto dell'area feste ed altri interventi pubblici, viabilità ed immobile di Via Mylius.

Vi avevamo illustrato con il nostro precedente articolo dal titolo "300.000 euro per l'area feste. Secondo noi le priorità sono altre." riguardante il piano di investimenti per 545.000 euro di cui 20.000 euro per riqualificazione immobile di Via Mylius , euro 225.000 per manutenzione strade, euro 300.000 per area feste e sagre all'aperto.


Il Consiglio comunale del 1 agosto 2017, anche recependo le nostre osservazioni, ha modificato il piano delle opere pubbliche ed in particolare per l'area feste ha ripensato la primaria intenzione di collocarla lungo la Via per Gallarate nelle vicinanze delle scuole elementari. L'investimento viene ridotto a 160.000 euro e la struttura verrà realizzata nell'area sportiva. Vi informeremo sui dettagli del progetto appena avremo aggiornamenti dall'amministrazione comunale.
Speriamo che la ristrutturazione degli attuali spazi dell'area sportiva venga affiancata dal potenziamento delle necessarie infrastrutture (strade e parcheggi) nel rispetto della pace e tranquillità dell'adiacente area residenziale.


La rimodulazione degli investimenti consentirà di destinare 265.000 euro alla sistemazione di strade e piste ciclabili. L'intento dell'Amministrazione è di posizionare anche dei Velo OK come misura per limitare la velocità delle auto.
Sono stati destinati inoltre 60.000 euro per riqualificare alcuni locali interni alle scuole medie e le recinzioni ed altri 60.000 euro per la costruzione di loculi al cimitero.


Noi abbiamo focalizzato l'attenzione sull'investimento destinato all'immobile di via Mylius (case ex-Bernocchi)
ed abbiamo avuto spiegazione per i 130.000 euro complessivamente programmati da qui al 2019. Un primo intervento immediato per 20.000 euro riguarderà l'impiantistica obsolescente al quale seguirà una migliore redistribuzione degli spazi, mantenendo comunque la destinazione dell'immobile a biblioteca, sale civiche, spazi di utilità pubblica nel solco di casa delle culture.

La rimodulazione del piano di investimenti ci è apparso effettivamente più consono alle esigenze del paese e il ripensamento del Sindaco positivo.


Consigliere comunale Indipendenti
Camillo Luini